La scuola come comunità: il contributo di Edith Stein

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Grazie a numerosi studi di filosofia e di pedagogia fenomeno logica, il nome di Edith Stein oggi viene legato con relativa facilità allo studio dell’empatia. È ormai noto infatti come, dopo aver seguito le lezioni di Husserl a Gottinga, questa studiosa desiderosa di avvicinarsi alla verità dell’anima umana e dell’esistenza personale, abbia conseguito nel 1917 il dottorato con una tesi dal titolo "Il problema dell’empatia". Questo scritto, in effetti, rappresenta l’avvio di un ulteriore percorso di approfondimento che dallo sguardo sulla realtà della persona, conduce Edith Stein anche al riconoscimento dell’importanza dei legami comunitari.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa buona scuola. Questioni e prospettive pedagogiche
Pagine141-156
Numero di pagine16
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Serie di pubblicazioni

NomeQUESTIONI PEDAGOGICHE E FORMATIVE

Cita questo

D'Addelfio, G. (2016). La scuola come comunità: il contributo di Edith Stein. In La buona scuola. Questioni e prospettive pedagogiche (pagg. 141-156). (QUESTIONI PEDAGOGICHE E FORMATIVE).