La riflessione sulla musica nel Settecento

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

La riflessione filosofica sulla musica nel Settecento da una parte ne considera gli aspetti formali che derivano dalle proporzioni numeriche e dalla fisica del suono come modello e principio per le altre arti; dall'altra si interroga con scetticismo sull'oggetto dell'imitazione musicale. Jean-Jacques Rousseau che pone la musica al centro della sua riflessione sui linguaggi e sui linguaggi artistici, attribuisce alle sue qualità formali di coerenza melodico-armonica le qualità linguistiche che trasformano l'imitazione in espressione.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIntroduzione alla filosofia della musica
Pagine65-86
Numero di pagine21
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo