LA PROTEZIONE DEL MINORE NELLE COMUNITA' ALLOGGIO: IL SOSTEGNO SOCIALE

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il contributo analizza i casi in cui il nucleo familiare non è in grado di favorire il benessere della prole, come dettato dalla legge ( artt. 317 ,330 cc.) e, quindi, le caratteristiche dell’intreccio che unisce carenze familiari e opportunità offerte dal sociale. Il sostegno sociale è, pertanto, il cardine attorno al quale ruota l’area d’indagine oggetto del capitolo, nello specifico la percezione che gli ospiti delle comunità alloggio (minori e madri) hanno del supporto offerto dagli operatori delle relazioni d’aiuto.La conoscenza delle qualità della percezione del sostegno sociale ed il senso di appartenenza alla comunità sono stati analizzati attraverso la somministrazione di utili strumenti ( My Family, My Friends (Reid, Landesman, Treder, Jaccard, 1989; Zappulla, Inguglia, Lo Coco, 2000; Social Support Index, McCubbin, Patterson, Glynn, 1987), per mezzo dei quali è stato possibile rilevare l’importanza del ruolo svolto dagli operatori nonché dalla relazione intesa come nucleo fondante dell’intervento in comunità, luogo della comprensione e dell’accettazione.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLE RAGIONI E IL CUORE. L'ABUSO E IL LAVORO DI CURA
Pagine87-110
Numero di pagine23
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Serie di pubblicazioni

NomeCULTURA E FORMAZIONE

Cita questo