La politica, il potere e la polis mafiosa

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

L’ottica all’interno della quale il saggio affronta il tema dei rapporti tra mafia e πóλις – mettendo in evidenza le dimensioni delle loro interconnessioni, gli spazi e i luoghi della loro sovrapposizione e/o della loro differenziazione – si fonda sul riconoscimento del nesso inscindibile tra potere, visibilità e definizione dei fenomeni di devianza. I fenomeni a noi familiari vengono osservati, attraverso un’azione di debunking di sgonfiamento delle certezze acquisite, cercando di individuare connessioni dove abitualmente non vi sono che barriere; rinvenire la trama di normalità che lega le vite dei cosiddetti devianti a quelle delle persone cosiddette normali; lasciar emergere il peso della consuetudine e dei processi di socializzazione alla conformità nell’attribuzione delle etichette sociali; ma soprattutto rileggere il concetto di devianza alla luce di una dimensione molto nota ma altrettanto trascurata: quella del dominio, del potere.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa Polis Mafiosa
Pagine46-96
Numero di pagine51
Stato di pubblicazionePublished - 2005

Cita questo