La persistenza di povertà tra i giovani europei. Fattori di rischio, persistenza, correttivi

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Lo studio analizza i fattori associati alla persistenza di povertà fra i giovani in undici paesi europei. Oltre alle condizioni che spiegano normalmente la povertà e la sua persistenza (avere un basso livello di istruzione, vivere senza un partner, uscire dalla famiglia d’origine ed essere senza lavoro), emerge l’importanza del sistema di welfare nello smussare i principali fattori di rischio cui i giovani sono esposti nel processo di transizione allo stato adulto. Si evidenzia come per i giovani europei l’uscita dalla famiglia d’origine sia uno dei principali fattori di rischio, mentre la maggiore probabilità di sperimentare la povertà persistente da parte delle donne sia dovuta principalmente a variabili di contesto ed in particolare all’ineguaglianza di opportunità.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)233-250
Numero di pagine18
RivistaLA RIVISTA DELLE POLITICHE SOCIALI
VolumeGiovani senza. Analisi sui limiti e gli squilibri generazionali del lavoro, del welfare, dei servizi
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Cita questo