La parabola letteraria di Giuseppe Bonaviri: dal neorealismo all'espressionismo

Carta A

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Il saggio ripercorre l'itinerario inventivo dello scrittore siciliano, in prosa e in versi, lungo la seconda metà del Novecento, mettendone in luce le modalità formali e la sperimentazione linguistica. Dalla mimesi neorealista alla 'fantasticizzazione' del reale degli anni Settanta, la narrativa di Bonaviri sperimenta soluzioni retorico-formali e linguistcihe innovative e singolari, che lo allontanano dal filone meridionalistico della prosa italiana degli anni Cinquanta.
Lingua originaleUndefined/Unknown
pagine (da-a)191-218
RivistaStudi e Problemi di Critica Testuale
Volume70, aprile
Stato di pubblicazionePublished - 2005

Cita questo

La parabola letteraria di Giuseppe Bonaviri: dal neorealismo all'espressionismo. / Carta A.

In: Studi e Problemi di Critica Testuale, Vol. 70, aprile, 2005, pag. 191-218.

Risultato della ricerca: Article

@article{9a60c357348c4ef7ae1ef07c0e6cd078,
title = "La parabola letteraria di Giuseppe Bonaviri: dal neorealismo all'espressionismo",
abstract = "Il saggio ripercorre l'itinerario inventivo dello scrittore siciliano, in prosa e in versi, lungo la seconda met{\`a} del Novecento, mettendone in luce le modalit{\`a} formali e la sperimentazione linguistica. Dalla mimesi neorealista alla 'fantasticizzazione' del reale degli anni Settanta, la narrativa di Bonaviri sperimenta soluzioni retorico-formali e linguistcihe innovative e singolari, che lo allontanano dal filone meridionalistico della prosa italiana degli anni Cinquanta.",
author = "{Carta A} and Ambra Carta",
year = "2005",
language = "Undefined/Unknown",
volume = "70, aprile",
pages = "191--218",
journal = "Studi e Problemi di Critica Testuale",
issn = "0049-2361",
publisher = "Fabrizio Serra Editore",

}

TY - JOUR

T1 - La parabola letteraria di Giuseppe Bonaviri: dal neorealismo all'espressionismo

AU - Carta A

AU - Carta, Ambra

PY - 2005

Y1 - 2005

N2 - Il saggio ripercorre l'itinerario inventivo dello scrittore siciliano, in prosa e in versi, lungo la seconda metà del Novecento, mettendone in luce le modalità formali e la sperimentazione linguistica. Dalla mimesi neorealista alla 'fantasticizzazione' del reale degli anni Settanta, la narrativa di Bonaviri sperimenta soluzioni retorico-formali e linguistcihe innovative e singolari, che lo allontanano dal filone meridionalistico della prosa italiana degli anni Cinquanta.

AB - Il saggio ripercorre l'itinerario inventivo dello scrittore siciliano, in prosa e in versi, lungo la seconda metà del Novecento, mettendone in luce le modalità formali e la sperimentazione linguistica. Dalla mimesi neorealista alla 'fantasticizzazione' del reale degli anni Settanta, la narrativa di Bonaviri sperimenta soluzioni retorico-formali e linguistcihe innovative e singolari, che lo allontanano dal filone meridionalistico della prosa italiana degli anni Cinquanta.

UR - http://hdl.handle.net/10447/7216

M3 - Article

VL - 70, aprile

SP - 191

EP - 218

JO - Studi e Problemi di Critica Testuale

JF - Studi e Problemi di Critica Testuale

SN - 0049-2361

ER -