La natura dell'impresa familiare

Risultato della ricerca: Book

Abstract

La rivisitazione del problema relativo alla natura che caratterizza l’impresa familiare si impone per la rilevanza che la sua soluzione assume per dare risposta ai molteplici quesiti che, sollevati dalla disciplina dell’istituto, continuano a catturare l’attenzione degli interpreti senza permettere di registrare concordanza di opinioni. Alimentano la convinzione della necessità di un’indagine ex professo sulla natura dell’impresa familiare, da un lato, le recenti affermazioni di alcuni autori, secondo cui la tesi sostenitrice della natura individuale non esclude la configurabilità di fattispecie in cui è, invece, collettiva e, dall’altro, l’orientamento, seguito da una parte non trascurabile della giurisprudenza, favorevole ad applicare l’art. 230-bis c.c. ad ipotesi di esercizio dell’attività di impresa in forma societaria. Né manca chi sottolinea l’importanza dell’individuazione dell’anzidetta natura per comprendere il significato dell’inciso contenuto nella parte iniziale dell’art. 768-bis c.c., che richiede che il trasferimento di azienda mediante patto di famiglia risulti compatibile con le disposizioni in materia di impresa familiare.
Lingua originaleItalian
EditoreEdizioni Scientifiche Italiane
Numero di pagine172
ISBN (stampa)978-88-495-1875-7
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Serie di pubblicazioni

NomePubblicazioni della Scuola di specializzazione in diritto civile dell'Università di Camerino a cura di Pietro Perlingieri

Cita questo

Rossi, F. (2009). La natura dell'impresa familiare. (Pubblicazioni della Scuola di specializzazione in diritto civile dell'Università di Camerino a cura di Pietro Perlingieri). Edizioni Scientifiche Italiane.