La legge 22 maggio 2015, n. 68 sugli ''ecodelitti': una svolta ''quasi'' epocale per il diritto penale dell'ambiente

Risultato della ricerca: Article

Abstract

La Legge 22 maggio 2015 n. 68 sugli ecoreati costituisce una svolta "epocale" per il diritto penale dell'ambiente. Il presente contributo analizza le principali novità della riforma, evidenziandone pregi e punti deboli, sia sotto il profilo della "tenuta" in chiave teorica delle soluzioni normative adottate, sia con riguardo alla loro concreta efficacia, in termini di rafforzamento del complessivo livello di tutela dell'ambiente.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1-39
Numero di pagine39
RivistaDIRITTO PENALE CONTEMPORANEO
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Cita questo