La laideur au fil des mots: L'Histoire du prince Apprius de Godard de Beauchamps

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Il contributo intende esaminare l'uso degli anagrammi nel romanzo libertino L'Histoire du prince Apprius di Godard de Beauchamps. L'anagramma, al di là della sua funzione criptica, svela un'interessante prospettiva sull'estetica del brutto, di cui questo romanzo è una significativa illustrazione.
Lingua originaleFrench
Pagine249-258
Numero di pagine332
Stato di pubblicazionePublished - 2005

Cita questo

@conference{e6c4be956ae44d1398d49ee4fb133463,
title = "La laideur au fil des mots: L'Histoire du prince Apprius de Godard de Beauchamps",
abstract = "Il contributo intende esaminare l'uso degli anagrammi nel romanzo libertino L'Histoire du prince Apprius di Godard de Beauchamps. L'anagramma, al di l{\`a} della sua funzione criptica, svela un'interessante prospettiva sull'estetica del brutto, di cui questo romanzo {\`e} una significativa illustrazione.",
keywords = "laideur, roman libertin; Apprius",
author = "Madonia, {Francesco Paolo}",
year = "2005",
language = "French",
pages = "249--258",

}

TY - CONF

T1 - La laideur au fil des mots: L'Histoire du prince Apprius de Godard de Beauchamps

AU - Madonia, Francesco Paolo

PY - 2005

Y1 - 2005

N2 - Il contributo intende esaminare l'uso degli anagrammi nel romanzo libertino L'Histoire du prince Apprius di Godard de Beauchamps. L'anagramma, al di là della sua funzione criptica, svela un'interessante prospettiva sull'estetica del brutto, di cui questo romanzo è una significativa illustrazione.

AB - Il contributo intende esaminare l'uso degli anagrammi nel romanzo libertino L'Histoire du prince Apprius di Godard de Beauchamps. L'anagramma, al di là della sua funzione criptica, svela un'interessante prospettiva sull'estetica del brutto, di cui questo romanzo è una significativa illustrazione.

KW - laideur

KW - roman libertin; Apprius

UR - http://hdl.handle.net/10447/78479

M3 - Other

SP - 249

EP - 258

ER -