LA GRAMMATICALIZZAZIONE DEI VERBI DI MOVIMENTO IN SICILIANO: IL CASO DI IRI ‘ANDARE’ IN FUNZIONE DIRETTIVA

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Esiste in siciliano una costruzione direttiva formata dalla seconda persona singolaredell’imperativo di iri ‘andare’ e la seconda persona, singolare o plurale, dell’imperativodi un verbo lessicale (va pigghilu ‘(lett.) va prendilo’). Sullo sfondo dialcuni studi che hanno indagato lo sviluppo delle marche direttive in diverse linguedel mondo da una prospettiva storico-pragmatica, la costruzione è interpretata comerisultato di un processo di grammaticalizzazione che si origina nella interazionediadica tra i partecipanti dello speech act, innescato dalle specificità deittiche delverbo (allontanamento dal punto di vista del parlante); poiché il punto di vista delparlante viene incluso nella descrizione dell’evento, l’interpretazione di questo èdunque soggettificata. L’analisi è condotta su un corpus di siciliano costituito daglietnotesti e dal parlato indotto dell’Atlante linguistico della Sicilia. I risultati dellospoglio sulla lingua contemporanea sono, inoltre, confrontati con dati ricavabili datesti risalenti a epoche diverse della lingua, con sondaggi a diverse altezze cronologiche,per saggiare la profondità diacronica del processo che coinvolge il verbo iri.Sicilian has a directive construction formed by the second person singular of theimperative of iri ‘to go’ and the second person, singular or plural, of the imperativeof a lexical verb (va pigghilu, let. ‘va prendilo’). Based on studies that have investigatedthe development of directive markers in different languages from a historicalpragmaticperspective, the construction is interpreted as the result of a grammaticalisationprocess that originates in the dyadic interaction between the participants ofthe speech act, triggered by the specific deictic features of the verb (departure fromthe speaker’s point of view); since the speaker’s point of view is included in the descriptionof the event, the interpretation of this is therefore subjectified. The analysisis carried out on a corpus of Sicilian made of the ethnotexts and the induced speechof the Linguistic Atlas of Sicily (ALS). Moreover, the results of the survey on present-day Sicilian are compared with data from texts dating back to different periodsof the language.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)181-215
Numero di pagine35
RivistaBOLLETTINO - CENTRO DI STUDI FILOLOGICI E LINGUISTICI SICILIANI
Volume2019
Stato di pubblicazionePublished - 2019

Cita questo