La giurisprudenza della Corte di Giustizia senza ripensamenti continua ad occuparsi del tema delle agevolazioni fiscali correlate al riordino del sistema bancario italiano

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Lo Stato italiano ha introdotto agevolazioni a favore del settore creditizio ritenute dalla giurisprudenza della Corte di giustizia incompatibili con Il divieto di aiuti di Stato. Quella delle agevolazioni a favore delle fondazioni bancarie costituisce una vicenda emblematica per determinare il confine tra attività economica e attività privadi scopo di lucro.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)746-770
RivistaDIRITTO E PRATICA TRIBUTARIA INTERNAZIONALE
Volume2
Stato di pubblicazionePublished - 2006

Cita questo

@article{89cfe0c4fb834ffb859235a7047d061a,
title = "La giurisprudenza della Corte di Giustizia senza ripensamenti continua ad occuparsi del tema delle agevolazioni fiscali correlate al riordino del sistema bancario italiano",
abstract = "Lo Stato italiano ha introdotto agevolazioni a favore del settore creditizio ritenute dalla giurisprudenza della Corte di giustizia incompatibili con Il divieto di aiuti di Stato. Quella delle agevolazioni a favore delle fondazioni bancarie costituisce una vicenda emblematica per determinare il confine tra attivit{\`a} economica e attivit{\`a} privadi scopo di lucro.",
keywords = "Agevolazioni nel settore creditizio, Divieto di aiuti di Stato, Fondazioni bancarie",
author = "{La Scala}, {Agostino Ennio}",
year = "2006",
language = "Italian",
volume = "2",
pages = "746--770",
journal = "DIRITTO E PRATICA TRIBUTARIA INTERNAZIONALE",
issn = "1594-199X",

}

TY - JOUR

T1 - La giurisprudenza della Corte di Giustizia senza ripensamenti continua ad occuparsi del tema delle agevolazioni fiscali correlate al riordino del sistema bancario italiano

AU - La Scala, Agostino Ennio

PY - 2006

Y1 - 2006

N2 - Lo Stato italiano ha introdotto agevolazioni a favore del settore creditizio ritenute dalla giurisprudenza della Corte di giustizia incompatibili con Il divieto di aiuti di Stato. Quella delle agevolazioni a favore delle fondazioni bancarie costituisce una vicenda emblematica per determinare il confine tra attività economica e attività privadi scopo di lucro.

AB - Lo Stato italiano ha introdotto agevolazioni a favore del settore creditizio ritenute dalla giurisprudenza della Corte di giustizia incompatibili con Il divieto di aiuti di Stato. Quella delle agevolazioni a favore delle fondazioni bancarie costituisce una vicenda emblematica per determinare il confine tra attività economica e attività privadi scopo di lucro.

KW - Agevolazioni nel settore creditizio

KW - Divieto di aiuti di Stato

KW - Fondazioni bancarie

UR - http://hdl.handle.net/10447/26066

M3 - Article

VL - 2

SP - 746

EP - 770

JO - DIRITTO E PRATICA TRIBUTARIA INTERNAZIONALE

JF - DIRITTO E PRATICA TRIBUTARIA INTERNAZIONALE

SN - 1594-199X

ER -