La festa barocca a Palermo: citta, architetture, istituzioni

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Nel XVII e nel XVIII l’organizzazione delle feste civili e religiose costituisce l’alter ego effimero e occasionale del processo di monumentalizzazione, graduale e complesso, della città : entrambi obbediscono alle stesse esigenze di ufficialità e magnificenza della capitale siciliana. L’autorevole regista di tali manifestazioni è il Senato di Palermo, al quale è affidata in genere la responsabilità sia dell’organizzazione materiale, sia dell’elaborazione culturale dei programmi festivi, in particolare dell’annuale ricorrenza della santa patrona S. Rosalia.In Palermo the baroque festivals is the ephemeral and occasional alter ego of monumentalisation process, gradual and complex, the city: both obey the same requirements for official and magnificence, must be fulfilled in a capital city. The authoritative director of major official events is the Senato of Palermo, winch as the highest institution of the city is generally entrusted the responsibility of both materials, both developing cultural celebrations, especially the annual festivity in honour of S. Rosalia.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)49-75
Numero di pagine26
RivistaESPACIO, TIEMPO Y FORMA. SERIE VII, HISTORIA DEL ARTE
Volume18-19 (2005-2006)
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Cita questo