“La faccia mia ha forma di spavento”. Presenza della poesia di Michelangelo nell’opera di Carlo Emilio Gadda

Carmina C

Risultato della ricerca: Paper

Lingua originaleUndefined/Unknown
Stato di pubblicazionePublished - 2006

Cita questo

@conference{1377db6ffa45461b8c1c0042b6ca3428,
title = "“La faccia mia ha forma di spavento”. Presenza della poesia di Michelangelo nell’opera di Carlo Emilio Gadda",
author = "{Carmina C} and Claudia Carmina",
year = "2006",
language = "Undefined/Unknown",

}

TY - CONF

T1 - “La faccia mia ha forma di spavento”. Presenza della poesia di Michelangelo nell’opera di Carlo Emilio Gadda

AU - Carmina C

AU - Carmina, Claudia

PY - 2006

Y1 - 2006

UR - http://hdl.handle.net/10447/19747

M3 - Paper

ER -