La decadenza nel diritto del lavoro tra vicende traslative e fattispecie interpositorie

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

L’art. 32 della legge n. 183/2010 ha sollevato molteplici questioni applicative legate alla sua infelice formulazione. Il saggio analizza il controverso perimetro applicativo del comma 4, lett. c) e d), inerenti rispettivamente la cessione del contratto di lavoro avvenuta ai sensi dell’art. 2112 c.c. e i casi in cui si chieda la costituzione o l’accertamento di un rapporto di lavoro in capo a un soggetto diverso dal titolare del contratto. L’Autore fornisce le coordinate per una corretta interpretazione, opportunamente restrittiva, delle previsioni decadenziali alla luce del dato letterale e del diritto dell’Unione europea.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)199-219
Numero di pagine21
RivistaVARIAZIONI SU TEMI DI DIRITTO DEL LAVORO
Stato di pubblicazionePublished - 2020

Cita questo