La Consulta dei Medici in formazione specialistica S.It.I.: cosa ne pensi?

Risultato della ricerca: Otherpeer review

Abstract

INTRODUZIONE La Consulta dei Medici in formazione specialistica (già Consulta degli Specializzandi) è un organo della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.) costituitosi nel 1998 e riconosciuto come componente ufficiale nello statuto della Società nel 2012. I compiti principali della Consulta sono quelli di creare e favorire una rete di contatti tra colleghi e di promuovere il miglioramento della formazione degli Specializzandi in Igiene. OBIETTIVI Obiettivo della presente indagine è valutare la conoscenza della Consulta dei Medici in Formazione Specialistica S.It.I. da parte degli operatori in ambito igienistico, e in particolare le opinioni riguardo le attività e il contributo della stessa Consulta nell'ambito della Società Scientifica. METODI L'indagine si è svolta utilizzando un questionario semistrutturato, composto da sei domande, somministrato, in forma anonima e volontaria, ai partecipanti al Congresso Nazionale S.It.I. tenutosi a Cagliari nell'ottobre 2012, presso lo stand della Consulta. Il questionario indagava il giudizio e il grado di conoscenza delle attività della Consulta e quali fossero le attività che la stessa avrebbe dovuto incrementare rispetto agli anni precedenti. I dati sono stati archiviati ed analizzati utilizzando Excel di Microsoft Office 2010. RISULTATI Sono stati compilati in totale 105 questionari, di cui 70 (66,67%) da parte di specializzandi. Il 94,3% dei rispondenti conosce la Consulta degli Specializzandi, la maggior parte dei quali, grazie all'opera di divulgazione da parte dei rappresentanti della Consulta delle varie Scuole di Specializzazione (65,7%). La Consulta è in grado di rappresentare in maniera sufficiente le esigenze dei Medici in formazione specialistica presso la società secondo il 46,2% dei rispondenti, le rappresenta in maniera soddisfacente per il 34,6%. Il principale contributo apportato dalla Consulta risulta essere (43,4%) l'incremento della comunicazione e del confronto tra specializzandi, Scuole di Specializzazione e S.It.I. Le attività che dovrebbero essere implementate sono parimenti: la promozione di indagini per la valutazione dei bisogni formativi degli specializzandi (25,5%); la promozione di tematiche di Sanità Pubblica (27,8%); lo sviluppo del network con gli specializzandi di altri Paesi europei (25,5%). CONCLUSIONE La Consulta dei Medici in Formazione Specialistica S.It.I. è un organo conosciuto tra gli operatori della Sanità Pubblica e risulta attendere efficacemente il proprio compito principale di promozione del confronto e del dialogo tra specializzandi, pur evidenziandosi la necessità sia di intensificare le attività di ricerca e di formazione nell'ambito dei bisogni degli specializzandi che di promuovere maggiormente lo scambio con gli specializzandi di Sanità Pubblica europei.
Lingua originaleItalian
Pagine345-345
Numero di pagine1
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo