La Conca d'Oro e la valle del Fiume Oreto

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il percorso si svolge in territori pianeggianti e collinari attraversando, da sud a nord, la Conca d’Oro e addentrandosi nella valle del Fiume Oreto. Sarà possibile osservare aspetti stratigrafici, tettonici e geomorfologici, rappresentativi delle aree costiere e montuose della Sicilia settentrionale, che raccontano un’evoluzione geologica di oltre duecento milioni di anni. All'interno della città di Palermo saranno inoltre illustrati aspetti che riguardano i geomateriali locali, impiegati sia nella pratica edile ordinaria come nella costruzione di beni storico-monumentali, e le opere antropiche legate allo sfruttamento del sottosuolo e delle risorse geologiche in genere, evidenziando il forte legame tra la vita degli abitanti e le caratteristiche naturali del territorio che li accoglie. La percorribilità è agevole in tutti i periodi dell’anno e risulta rallentata all'interno del tessuto urbano della città di Palermo. Le possibilità di pernottamento sono numerose e diversificate. Per le escursioni fuori città e per le visite alle sorgenti e alle cave storiche è necessario un abbigliamento tecnico idoneo.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteSicilia e Isole Minori. Volume 1
Pagine87-113
Numero di pagine27
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Serie di pubblicazioni

NomeGUIDE GEOLOGICHE REGIONALI

Cita questo

Montana, G., Agate, M., Vattano, M., & Di Maggio, C. (2018). La Conca d'Oro e la valle del Fiume Oreto. In Sicilia e Isole Minori. Volume 1 (pagg. 87-113). (GUIDE GEOLOGICHE REGIONALI).