La chiesa di San Giovanni Battista a Collesano: un’ipotesi di ricostruzione

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

La chiesa di San Giovanni Battista a Collesano (Palermo), attestata fin dal 1439, è crollata nel marzo 1932. Recentemente nel sito sono stati rinvenuti numerosi elementi architettonici quali capitelli, colonne, archi e altre parti intagliate, la cui analisi, assieme al rilievo dei pochi brani murari ancora in piedi, ha permesso di ricostruire la configurazione spaziale dell’edificio.La chiesa aveva un singolare impianto a due navate con un tetto in legno poggiante su mensole intagliate, realizzato nel 1588 dagli intagliatori Andrea Migliore, Giuseppe e Jacobo Mangio, mentre il cappellone sul fondo della navata maggiore era coperto da una volta a crociera. Tutti gli elementi lapidei ritrovati possono essere datati alla fine del Cinquecento, quando sotto la committenza dei Moncada, nuovi signori della città, l’antica chiesa di San Giovanni venne ampliata.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteRicostruire 2. Architettura - Storia - Rappresentazione
Pagine21-30
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Serie di pubblicazioni

NomeQuaderni della Sezione SfeRA - Storia e Rappresentazione del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo

Cita questo