La cattedrale di Palermo tra Quattro e Cinquecento e le chiese neonormanne nella prima età moderna in Sicilia

Risultato della ricerca: Other

Abstract

A partire dalla fine del Quattrocento e per buona parte del secolo successivo si costruirono in Sicilia una serie di chiese, con dimensioni più modeste delle cattedrali normanne, ma ispirate, soprattutto nella conformazione del santuario, al loro modello. A partire dall'esempio offerto dalla cattedrale di Palermo, i casi sinora emersi e le ragioni che possono avere provocato questo rinnovato successo sono argomento di questo saggio.
Lingua originaleItalian
Pagine131-140
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo