La cappella reale di San Michele nel castello di Noto Antica (XII-XVI secolo)

Risultato della ricerca: Book

Abstract

La recente riscoperta di un edificio religioso medievale, in cui si può riconoscere la cappella di San Michele nel castello di Noto Antica, apre nuove strade interpretative per lo studio della produzione architettonica tra XII e XIII secolo in Sicilia orientale.Certamente le informazioni a disposizione sono ancora esigue (tenendo conto che le esplorazioni archeologiche non sono complete) ed è necessario ancora indagare poiché appare sempre problematico assegnare a un epoca precisa un monumento che, come tanti altri, ha avuto una lunga vita e continue trasformazioni e ammodernamenti . Il rischio di limitarsi ad “etichettare” le architetture costituisce poi uno dei limiti maggiori della storiografia. Nel tentare di affrontare in modo sistematico lo studio della fabbrica si incontrano preliminarmente tre ordini di problemi: il primo legato alla tipologia e alla identificazione dell’edificio come cappella palatina; il secondo riguarda il progetto della fabbrica e la ricostruzione della sua conformazione originaria; l’ultimo è relativo alle stratificazioni che vi si sono succedute.
Lingua originaleItalian
EditoreEdizioni Caracol
Numero di pagine50
ISBN (stampa)978-88-89440-86-5
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Serie di pubblicazioni

NomeQUADERNI DI LEXICON

Cita questo