La canonizzazione di Juan de Ribera

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

La canonizzazione di Juan de Ribera, patriarca di Antiochia e arcivescovo di Valencia, prende le mosse sin dal 1611, anno della sua morte e si protrae sino al 1960. La consistente documentazione relativa, conservata presso l'Archivio vaticano della Sacra Congregazione dei riti, offre l'occasione per analizzare le varie fasi del processo, i soggetti che si fanno promotori della causa, le reti sociali locali, sovralocali e romane che consentirono di superarne gli ostacoli. Fanno emergere la costruzione di un profilo consono a un "santo vescovo" secondo i canoni tridentini, profondo conoscitore delle sacre scritture e benefattore della sua arcidiocesi. Ma è necessario altresì tradurre l'intransigente azione di Ribera per l'espulsione dei moriscos nell'opera meritoria della lotta contro gli infedeli e per l'uniformità religiosa della cattolicissima Spagna.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteEl Patriarca Ribera y su tiempo. Religiòn, cultura y polìtica en la Edad Moderna.
Pagine751-774
Numero di pagine24
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo