Iscrizioni tardoantiche su materiali di reimpiego. Osservazioni sui notabili e le istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichità

Ismaelli, T

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il contributo presenta l'edizione e il commento di alcune iscrizioni tardoantiche in lingua greca, rinvenute a Hierapolis di Frigia (Turchia) nel corso degli scavi della Missione Archeologica Italiana. L'attestazione di efebarchi, ginnasiarchi e stefanofori in un'epoca ormai tarda (IV-V sec. d.C.) offre l'occasione per una disamina delle istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichità, in una fase storica caratterizzata da un avanzato processo di cristianizzazione.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIl Tempio A nel Santuario di Apollo. Architettura, decorazione e contesto
Pagine503-506
Numero di pagine4
VolumeHierapolis di Frigia X
Stato di pubblicazionePublished - 2017

Serie di pubblicazioni

NomeHIERAPOLIS DI FRIGIA

Cita questo

Ismaelli, T (2017). Iscrizioni tardoantiche su materiali di reimpiego. Osservazioni sui notabili e le istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichità. In Il Tempio A nel Santuario di Apollo. Architettura, decorazione e contesto (Vol. Hierapolis di Frigia X, pagg. 503-506). (HIERAPOLIS DI FRIGIA).

Iscrizioni tardoantiche su materiali di reimpiego. Osservazioni sui notabili e le istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichità. / Ismaelli, T.

Il Tempio A nel Santuario di Apollo. Architettura, decorazione e contesto. Vol. Hierapolis di Frigia X 2017. pag. 503-506 (HIERAPOLIS DI FRIGIA).

Risultato della ricerca: Chapter

Ismaelli, T 2017, Iscrizioni tardoantiche su materiali di reimpiego. Osservazioni sui notabili e le istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichità. in Il Tempio A nel Santuario di Apollo. Architettura, decorazione e contesto. vol. Hierapolis di Frigia X, HIERAPOLIS DI FRIGIA, pagg. 503-506.
Ismaelli, T. Iscrizioni tardoantiche su materiali di reimpiego. Osservazioni sui notabili e le istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichità. In Il Tempio A nel Santuario di Apollo. Architettura, decorazione e contesto. Vol. Hierapolis di Frigia X. 2017. pag. 503-506. (HIERAPOLIS DI FRIGIA).
Ismaelli, T. / Iscrizioni tardoantiche su materiali di reimpiego. Osservazioni sui notabili e le istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichità. Il Tempio A nel Santuario di Apollo. Architettura, decorazione e contesto. Vol. Hierapolis di Frigia X 2017. pagg. 503-506 (HIERAPOLIS DI FRIGIA).
@inbook{f070ac033261488b842470277ca9917c,
title = "Iscrizioni tardoantiche su materiali di reimpiego. Osservazioni sui notabili e le istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichit{\`a}",
abstract = "Il contributo presenta l'edizione e il commento di alcune iscrizioni tardoantiche in lingua greca, rinvenute a Hierapolis di Frigia (Turchia) nel corso degli scavi della Missione Archeologica Italiana. L'attestazione di efebarchi, ginnasiarchi e stefanofori in un'epoca ormai tarda (IV-V sec. d.C.) offre l'occasione per una disamina delle istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichit{\`a}, in una fase storica caratterizzata da un avanzato processo di cristianizzazione.",
author = "{Ismaelli, T} and Alister Filippini",
year = "2017",
language = "Italian",
isbn = "9786059680561",
volume = "Hierapolis di Frigia X",
series = "HIERAPOLIS DI FRIGIA",
pages = "503--506",
booktitle = "Il Tempio A nel Santuario di Apollo. Architettura, decorazione e contesto",

}

TY - CHAP

T1 - Iscrizioni tardoantiche su materiali di reimpiego. Osservazioni sui notabili e le istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichità

AU - Ismaelli, T

AU - Filippini, Alister

PY - 2017

Y1 - 2017

N2 - Il contributo presenta l'edizione e il commento di alcune iscrizioni tardoantiche in lingua greca, rinvenute a Hierapolis di Frigia (Turchia) nel corso degli scavi della Missione Archeologica Italiana. L'attestazione di efebarchi, ginnasiarchi e stefanofori in un'epoca ormai tarda (IV-V sec. d.C.) offre l'occasione per una disamina delle istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichità, in una fase storica caratterizzata da un avanzato processo di cristianizzazione.

AB - Il contributo presenta l'edizione e il commento di alcune iscrizioni tardoantiche in lingua greca, rinvenute a Hierapolis di Frigia (Turchia) nel corso degli scavi della Missione Archeologica Italiana. L'attestazione di efebarchi, ginnasiarchi e stefanofori in un'epoca ormai tarda (IV-V sec. d.C.) offre l'occasione per una disamina delle istituzioni civiche di Hierapolis nella Tarda Antichità, in una fase storica caratterizzata da un avanzato processo di cristianizzazione.

UR - http://hdl.handle.net/10447/289697

M3 - Chapter

SN - 9786059680561

VL - Hierapolis di Frigia X

T3 - HIERAPOLIS DI FRIGIA

SP - 503

EP - 506

BT - Il Tempio A nel Santuario di Apollo. Architettura, decorazione e contesto

ER -