Integrazione di metodologie dirette ed indirette per la stima degli idrogrammi di piena in alvei naturali

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Le metodologie attualmente disponibili per la misura di pieno campo delle portate possono essere classificate in base al tipo di sensore utilizzato ed al numero delle stazioni idrometriche. Per ognuna delle possibili tipologie vengono presentate le tecniche di analisi più recenti e delineati possibili sviluppi futuri. Viene quindi introdotta una nuova metodologia, basata sull’integrazione di misure dirette ed indirette. Nell’approccio proposto la portata viene calcolata come valore al contorno di monte di un modello di propagazione 1D a cui vengono assegnati i tiranti di monte quale condizione misurata. Il modello viene calibrato attraverso sporadiche misure istantanee di velocità, consentendo di pervenire ad una registrazione continua delle portate mediante l’ausilio delle sole osservazioni dei tiranti in una sola stazione di misura. L’approccio è validato attraverso serie storiche di tiranti e di portate misurate in una stazione idrometrica del Fiume Tevere.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine0
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Cita questo