Insulae, vincoli e preesistenze. L’insula “OE” e il cortile Gnazziddi

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

The proposed residential building completes the partially built block. A continuous front facing the insula 0E reconfirms the concept of rue corridor, while an informal disposition of single houses on the eastern side connects with the buildings and gardens of cortile Gnazziddi. At the center of the block, trees and lawns are maintained and all the houses overlook them and the surrounding landscape.
Lingua originaleEnglish
Titolo della pubblicazione ospitePeriferie e città contemporanea. Progetti per i quartieri Borgo Ulivia e Zen a Palermo
Pagine492-495
Numero di pagine4
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Serie di pubblicazioni

NomeLA CITTÀ CHE MANCA

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Insulae, vincoli e preesistenze. L’insula “OE” e il cortile Gnazziddi'. Insieme formano una fingerprint unica.

  • Cita questo

    Macaluso, L. (2012). Insulae, vincoli e preesistenze. L’insula “OE” e il cortile Gnazziddi. In Periferie e città contemporanea. Progetti per i quartieri Borgo Ulivia e Zen a Palermo (pagg. 492-495). (LA CITTÀ CHE MANCA).