Innovazione e sviluppo locale in Sicilia

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Nel 1959 E. Penrose evidenziava come l’organizzazione dell’attività produttiva dell’impresa si basi sulla percezione che essa ha dell’adeguamento della produzione rispetto ai suoi mercati, più che su una valutazione oggettiva di tale adeguatezza. In tal modo sottolineava non solo l’importanza di identificare la natura dei fattori che determinano il comportamento delle imprese, ma anche come la valutazione di tali fattori non possa prescindere dal contesto produttivo all’interno del quale essi emergono. Ora, tale contesto per Penrose va considerato una immagine nella mente dell’imprenditore delle opportunità e dei vincoli con sui si confronta. In linea con questa impostazione e con i recenti orientamenti sulle politiche per l’innovazione, il lavoro proposto analizza il dati raccolti nel 2008 in un indagine sui fabbisogni innovativi delle imprese siciliane, individuando i “fatti stilizzati” utili a spiegarne ed interpretarne le scelte di innovazione.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine20
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo