INDAGINI SULLA RISPOSTA IMMUNITARIA DEL PUNTERUOLO ROSSO NEI CONFRONTI DEI NEMATODI ENTOMOPAGENI

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Il Punteruolo rosso delle palme (Rhynchophorus ferrugineus Olivier, 1790. ColeopteraCurculionidae), originario dell’Asia meridionale si è velocemente diff uso nell’arealemediterraneo attaccando diversi generi di palme e creando seri problemi al settoreornamentale e vivaistico, oltre che alle aree verdi delle città. Il controllo di questo fi tofagosi è rivelato problematico e di diffi cile realizzazione a causa delle sue proprietà invasive.Allo stato attuale non sono stati individuati patogeni effi caci nella lotta biologica, anche sei nematodi entomopatogeni (EPN) sono stati impiegati con discreto successo in Spagna.Generalmente gli EPN sono impiegati contro gli stadi larvali ma poiché le infestazionidi R. ferrugineus si presentano spesso con diversi stadi di sviluppo contemporaneamente,abbiamo voluto verifi care le potenzialità degli EPN anche nei confronti degli adulti oltreche delle larve. In entrambi i casi si è avuta una alta mortalità in laboratorio, anche se pergli adulti era necessaria la dose doppia rispetto a quella impiegate per le larve. Si è inoltreanalizzata l’emolinfa per verifi care la reazione immunitaria dei punteruoli trattati conEPN (Steirnenema carpocapsae). Già dopo 24 ore dal trattamento il nematode invadeval’emolifa e il numero totale di emociti era inferiore a quanto rinvenuto negli esemplari dicontrollo. In particolare si aveva una riduzione del numero dei plasmatociti che sembranodunque gli emociti maggiormente implicati nella reazione di difesa dell’animale neiconfronti di patogeni.La defi nizione di un possibile ruolo centrale del sistema immunitario del punteruolorosso e delle sue risposte nei confronti dei patogeni risulta dunque fondamentale perottimizzare i mezzi di controllo nei confronti di questo temibile fi tofago.
Lingua originaleItalian
Pagine162-162
Numero di pagine1
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo

@conference{0b6389e9293b4aa18299bb9785d68431,
title = "INDAGINI SULLA RISPOSTA IMMUNITARIA DEL PUNTERUOLO ROSSO NEI CONFRONTI DEI NEMATODI ENTOMOPAGENI",
abstract = "Il Punteruolo rosso delle palme (Rhynchophorus ferrugineus Olivier, 1790. ColeopteraCurculionidae), originario dell’Asia meridionale si {\`e} velocemente diff uso nell’arealemediterraneo attaccando diversi generi di palme e creando seri problemi al settoreornamentale e vivaistico, oltre che alle aree verdi delle citt{\`a}. Il controllo di questo fi tofagosi {\`e} rivelato problematico e di diffi cile realizzazione a causa delle sue propriet{\`a} invasive.Allo stato attuale non sono stati individuati patogeni effi caci nella lotta biologica, anche sei nematodi entomopatogeni (EPN) sono stati impiegati con discreto successo in Spagna.Generalmente gli EPN sono impiegati contro gli stadi larvali ma poich{\'e} le infestazionidi R. ferrugineus si presentano spesso con diversi stadi di sviluppo contemporaneamente,abbiamo voluto verifi care le potenzialit{\`a} degli EPN anche nei confronti degli adulti oltreche delle larve. In entrambi i casi si {\`e} avuta una alta mortalit{\`a} in laboratorio, anche se pergli adulti era necessaria la dose doppia rispetto a quella impiegate per le larve. Si {\`e} inoltreanalizzata l’emolinfa per verifi care la reazione immunitaria dei punteruoli trattati conEPN (Steirnenema carpocapsae). Gi{\`a} dopo 24 ore dal trattamento il nematode invadeval’emolifa e il numero totale di emociti era inferiore a quanto rinvenuto negli esemplari dicontrollo. In particolare si aveva una riduzione del numero dei plasmatociti che sembranodunque gli emociti maggiormente implicati nella reazione di difesa dell’animale neiconfronti di patogeni.La defi nizione di un possibile ruolo centrale del sistema immunitario del punteruolorosso e delle sue risposte nei confronti dei patogeni risulta dunque fondamentale perottimizzare i mezzi di controllo nei confronti di questo temibile fi tofago.",
keywords = "EPN, Lotta biologica, Phoenix canariensis, Rhynchophorus ferrugineus, Steirnenema carpocapsae, palme",
author = "Vincenzo Arizza and Manachini, {Barbara Rosy Ines} and Nicolo' Parrinello and Daniela Parrinello",
year = "2009",
language = "Italian",
pages = "162--162",

}

TY - CONF

T1 - INDAGINI SULLA RISPOSTA IMMUNITARIA DEL PUNTERUOLO ROSSO NEI CONFRONTI DEI NEMATODI ENTOMOPAGENI

AU - Arizza, Vincenzo

AU - Manachini, Barbara Rosy Ines

AU - Parrinello, Nicolo'

AU - Parrinello, Daniela

PY - 2009

Y1 - 2009

N2 - Il Punteruolo rosso delle palme (Rhynchophorus ferrugineus Olivier, 1790. ColeopteraCurculionidae), originario dell’Asia meridionale si è velocemente diff uso nell’arealemediterraneo attaccando diversi generi di palme e creando seri problemi al settoreornamentale e vivaistico, oltre che alle aree verdi delle città. Il controllo di questo fi tofagosi è rivelato problematico e di diffi cile realizzazione a causa delle sue proprietà invasive.Allo stato attuale non sono stati individuati patogeni effi caci nella lotta biologica, anche sei nematodi entomopatogeni (EPN) sono stati impiegati con discreto successo in Spagna.Generalmente gli EPN sono impiegati contro gli stadi larvali ma poiché le infestazionidi R. ferrugineus si presentano spesso con diversi stadi di sviluppo contemporaneamente,abbiamo voluto verifi care le potenzialità degli EPN anche nei confronti degli adulti oltreche delle larve. In entrambi i casi si è avuta una alta mortalità in laboratorio, anche se pergli adulti era necessaria la dose doppia rispetto a quella impiegate per le larve. Si è inoltreanalizzata l’emolinfa per verifi care la reazione immunitaria dei punteruoli trattati conEPN (Steirnenema carpocapsae). Già dopo 24 ore dal trattamento il nematode invadeval’emolifa e il numero totale di emociti era inferiore a quanto rinvenuto negli esemplari dicontrollo. In particolare si aveva una riduzione del numero dei plasmatociti che sembranodunque gli emociti maggiormente implicati nella reazione di difesa dell’animale neiconfronti di patogeni.La defi nizione di un possibile ruolo centrale del sistema immunitario del punteruolorosso e delle sue risposte nei confronti dei patogeni risulta dunque fondamentale perottimizzare i mezzi di controllo nei confronti di questo temibile fi tofago.

AB - Il Punteruolo rosso delle palme (Rhynchophorus ferrugineus Olivier, 1790. ColeopteraCurculionidae), originario dell’Asia meridionale si è velocemente diff uso nell’arealemediterraneo attaccando diversi generi di palme e creando seri problemi al settoreornamentale e vivaistico, oltre che alle aree verdi delle città. Il controllo di questo fi tofagosi è rivelato problematico e di diffi cile realizzazione a causa delle sue proprietà invasive.Allo stato attuale non sono stati individuati patogeni effi caci nella lotta biologica, anche sei nematodi entomopatogeni (EPN) sono stati impiegati con discreto successo in Spagna.Generalmente gli EPN sono impiegati contro gli stadi larvali ma poiché le infestazionidi R. ferrugineus si presentano spesso con diversi stadi di sviluppo contemporaneamente,abbiamo voluto verifi care le potenzialità degli EPN anche nei confronti degli adulti oltreche delle larve. In entrambi i casi si è avuta una alta mortalità in laboratorio, anche se pergli adulti era necessaria la dose doppia rispetto a quella impiegate per le larve. Si è inoltreanalizzata l’emolinfa per verifi care la reazione immunitaria dei punteruoli trattati conEPN (Steirnenema carpocapsae). Già dopo 24 ore dal trattamento il nematode invadeval’emolifa e il numero totale di emociti era inferiore a quanto rinvenuto negli esemplari dicontrollo. In particolare si aveva una riduzione del numero dei plasmatociti che sembranodunque gli emociti maggiormente implicati nella reazione di difesa dell’animale neiconfronti di patogeni.La defi nizione di un possibile ruolo centrale del sistema immunitario del punteruolorosso e delle sue risposte nei confronti dei patogeni risulta dunque fondamentale perottimizzare i mezzi di controllo nei confronti di questo temibile fi tofago.

KW - EPN

KW - Lotta biologica

KW - Phoenix canariensis

KW - Rhynchophorus ferrugineus

KW - Steirnenema carpocapsae

KW - palme

UR - http://hdl.handle.net/10447/44059

M3 - Other

SP - 162

EP - 162

ER -