IMPUGNAZIONE DEL LICENZIAMENTO E TERMINI DI DECADENZA

Risultato della ricerca: Other contribution

Abstract

Nel ripercorrere la complessa e articolata normativa in materia di impugnazione del licenziamento, la nota sottolinea come ragioni di carattere sistematico impongono che il differimento al 31 dicembre 2011 del termine di 60 giorni, previsto dal c.d. Decreto Milleproroghe, non possa che riferirsi all'intero testo dell’art. 6, I comma, della legge n. 604 del 1966 come “novellato” ad opera dell’art. 32 del Collegato Lavoro.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo