Immediatezza, incidente probatorio, usura probatoria, art. 238 bis c.p.p.

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Lo studio ha per oggetto l'assetto della prova penale nei processi di criminalità organizzata alla luce delle numerose deroghe ai principi di acquisizione della prova. In particolare viene focalizzata l'attenzione sulle deroghe al principio di immediatezza con l'estensione dei casi di incidente probatorio e della c.d. circolazione probatoria, sebbene con i temperamenti susseguenti alla legge attuativa sul giusto processo. L'approccio è di tipo critico in quanto la fisionomia disegnata in origine e poi modificata rimane ancora oggi sfigurata rispetto alle linee tracciate dal 'codice Vassalli'.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLe associazioni di tipo mafioso
Pagine501-540
Numero di pagine40
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Serie di pubblicazioni

NomeDIRITTO E PROCEDURA PENALE

Cita questo

Chinnici, D. (2015). Immediatezza, incidente probatorio, usura probatoria, art. 238 bis c.p.p. In Le associazioni di tipo mafioso (pagg. 501-540). (DIRITTO E PROCEDURA PENALE).