Il voto degli italiani all'estero e la riduzione degli spazi di accesso al giudizio di costituzionalità in materia elettorale

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Il contributo, prende spunto da alcune questioni di legittimità costituzionale sollevata del Tribunale di Venezia, sez. III civile, relative agli articoli 1, c. 2, 4 bis, 12 e 13 della legge n. 459 del 2001 che disciplina il voto per corrispondenza degli italiani all’estero.La Corte costituzionale le ha dichiarata inammissibili con una soluzione che solleva alcuni dubbi con riguardo alla definizione dell'ambito di accesso al controllo di costituzionalità in materia elettorale.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)00-00
Numero di pagine3
RivistaFORUM DI QUADERNI COSTITUZIONALI
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Cita questo