Il traffico illecito di droghe leggere dal Mediterraneo all'Atlantico: punti fermi e questioni aperte

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il saggio analizza il tema del controllo penale delle di droghe leggere, con particolare riferimento al contesto geografico del bacino del Mediterraneo. Combinando i risultati della ricerca criminologica con quelli l'analisi dei sistemi normativi di Italia, Spagna, Portogallo, Grecia e Germania, lo studio prende in considerazione pregi e difetti dei modelli normativi "antiproibizionisti" sia alla stregua degli argomenti di principio che possono essere richiamati a sostegno o contro la prospettiva di legalizzazione della cannabis e delle altre droghe leggere, sia con riguardo agli effetti che l'adozione di tali modelli potrebbe generare sul versante del contrasto al crimine organizzato.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteI traffici illeciti nel Mediterraneo. Persone, stupefacenti, tabacco.
Pagine301-334
Numero di pagine34
Stato di pubblicazionePublished - 2019

Serie di pubblicazioni

NomeQUADERNI DI DIRITTO PENALE COMPARATO, INTERNAZIONALE ED EUROPEO . DIRITTO PENALE COMPARATO

Cita questo