Il tempo della simultaneità nel progetto urbano. Tra permanenza e mutazione

Risultato della ricerca: Book

Abstract

La ricerca sviluppata riflette sulla variabile tempo, assunta quale elemento fondante il progetto architettonico e urbano. Il tempo si configura in questa prospettiva come dimensione fondamentale nella comprensione del continuo evolversi dei “fatti urbani”, della continua modificazione del rapporto tra permanenza e mutazione, e del simultaneo coesistere di ciò che dura e ciò che si trasforma. Obiettivo della ricerca è stato quello di definire nuovi strumenti descrittivi ed operativi da offrire al progetto architettonico e urbano, che deve oggi sempre più misurarsi con il divenire della città contemporanea. Il concetto di simultaneità trova dunque uno specifico campo di applicazione nello studio delle forme architettoniche e urbane nella possibilità di lettura sincronica delle soglie storiche attraversate, e viene assunto come possibile strumento per una ricomposizione urbana volta non solo ad integrare il nuovo nel contesto, ma anche a definire una continuità tra il passato delle architetture esistenti e il futuro rappresentato dal progetto.
Lingua originaleItalian
EditoreMaggioli Editore
Numero di pagine136
ISBN (stampa)978-88-916-0452-1
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Cita questo