Il "suono discorde" della storia

Risultato della ricerca: Foreword/postscript

Abstract

Trae l’avvio dalla reclusione tra le mura opprimenti del seminario,dall’austerità soffocante di un’educazione ecclesiastica patita senzavocazione, la torbida vicenda di Ferdinando di Riva Secca, personaggiointorno a cui ruota l’affresco corale delle Tre mogli, il romanzo piùmonumentale di Laura Di Falco edito da Rizzoli nel 1967, accoltocon il “Premio Savarese” e tradotto in Spagna e in America Latina.Un’irredimibile atmosfera di dissoluzione aleggia sull’avvicendamentodi epoche e generazioni, dall’infeudamento delle prospettiverisorgimentali, all’insorgere violento del fascismo, sino alle soglie delsecondo conflitto mondiale, attraverso la devastazione della guerra ditrincea e la roboante propaganda della colonizzazione abissina. Sfilanocosì “quinte” sceniche animate dal derobertiano rovesciamento tra‘storia’ e ‘cronaca’. Il privato si assume, infatti e si realizza come storiamentre il pubblico si degrada e minimizza in cronaca.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLe tre mogli
Numero di pagine6
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo