Il sistema penitenziario italiano dopo la condanna CEDU. L’opinione dei detenuti.

Albanese, G.; Fragali, S.; Rotondi, S.

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Il contributo si focalizza sulle misure che l'Italia ha adottato a seguito della condanna da parte della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo (2013) per trattamento inumano all'interno degli istituti di pena del Paese. La riflessione iniziale sul caso italiano è supportata dall'esito di un'indagine esplorativa che testimonia i problemi e le aspettative che esistono in un carcere di Palermo (Sicilia).
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)73-83
Numero di pagine11
RivistaPSICOLOGIA DI COMUNITÀ
Stato di pubblicazionePublished - 2017

Cita questo

Il sistema penitenziario italiano dopo la condanna CEDU. L’opinione dei detenuti. / Albanese, G.; Fragali, S.; Rotondi, S.

In: PSICOLOGIA DI COMUNITÀ, 2017, pag. 73-83.

Risultato della ricerca: Article

@article{29028170a12944349397ef2f63d7da9d,
title = "Il sistema penitenziario italiano dopo la condanna CEDU. L’opinione dei detenuti.",
abstract = "Il contributo si focalizza sulle misure che l'Italia ha adottato a seguito della condanna da parte della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo (2013) per trattamento inumano all'interno degli istituti di pena del Paese. La riflessione iniziale sul caso italiano {\`e} supportata dall'esito di un'indagine esplorativa che testimonia i problemi e le aspettative che esistono in un carcere di Palermo (Sicilia).",
author = "{Albanese, G.; Fragali, S.; Rotondi, S.} and Maria Garro",
year = "2017",
language = "Italian",
pages = "73--83",
journal = "PSICOLOGIA DI COMUNIT{\`A}",
issn = "1827-5249",

}

TY - JOUR

T1 - Il sistema penitenziario italiano dopo la condanna CEDU. L’opinione dei detenuti.

AU - Albanese, G.; Fragali, S.; Rotondi, S.

AU - Garro, Maria

PY - 2017

Y1 - 2017

N2 - Il contributo si focalizza sulle misure che l'Italia ha adottato a seguito della condanna da parte della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo (2013) per trattamento inumano all'interno degli istituti di pena del Paese. La riflessione iniziale sul caso italiano è supportata dall'esito di un'indagine esplorativa che testimonia i problemi e le aspettative che esistono in un carcere di Palermo (Sicilia).

AB - Il contributo si focalizza sulle misure che l'Italia ha adottato a seguito della condanna da parte della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo (2013) per trattamento inumano all'interno degli istituti di pena del Paese. La riflessione iniziale sul caso italiano è supportata dall'esito di un'indagine esplorativa che testimonia i problemi e le aspettative che esistono in un carcere di Palermo (Sicilia).

UR - http://hdl.handle.net/10447/259785

M3 - Article

SP - 73

EP - 83

JO - PSICOLOGIA DI COMUNITÀ

JF - PSICOLOGIA DI COMUNITÀ

SN - 1827-5249

ER -