Il servizio della Croce Rossa Italiana nelle zolfare di Sicilia dal 1898 al 1913.

    Risultato della ricerca: Chapter

    Abstract

    La Croce Rossa Italiana nelle miniere di zolfo in Sicilia ha iniziato a svolgere il suo primo servizio in tempo di pace nel 1898, a 34 anni dalla sua fondazione. E' stata ammirevole l'attività di I. Di Giovanni e di altri medici, anche dell'Università degli Studi di Palermo, quali A. Trmbusti ed i suoi allievi A. Amato e G. Gabrielli. Il servizio ha interessato all'esordio gli infortuni sul lavoro e successivamente anche la lotta all'anchilostomiasi e alla malari. Le norme hanno imposto agli industriali lo sviluppo di un sistema di tutela assicurativa e la costituzione in sindacato, al pari di altre nazioni europee. la presenza della Croce Rossa si è protratta fino al 1913, quando il Sindacato Obbligatorio Siciliano ha assunto la responsabilità di tutto il servizio. E' Stata un'esperienza in cui il volontariato ha dato testimonianza, come sempre, di saper fare presto e bene.
    Lingua originaleItalian
    Titolo della pubblicazione ospiteIV International Meeting on the History of Medicine.
    Pagine215-230
    Numero di pagine16
    Stato di pubblicazionePublished - 2008

    Serie di pubblicazioni

    NomeAnalecta Historico Medica

    Cita questo

    Malta, R. (2008). Il servizio della Croce Rossa Italiana nelle zolfare di Sicilia dal 1898 al 1913. In IV International Meeting on the History of Medicine. (pagg. 215-230). (Analecta Historico Medica).