IL REGIME FISCALE DEGLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI: TEORIE, ANALISI CRITICHE E SPUNTI DI APPROFONDIMENTO

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Il lavoro, dopo aver preso in esame in modo analitico la normativa fiscale relativa agli enti sportivi dilettantistici, la analizza criticamente soffermandosi sulla prospettiva che auspichiamo, favorevole all’identificazione dell’ordinamento sportivo in un sistema aperto, non coincidente necessariamente ed esclusivamente con quello cosiddetto istituzionalizzato facente capo al C.O.N.I., bensì comprendente anche soggetti ed attività espressione del principio di autonomia privata. Conseguentemente adottiamo un’interpretazione del disposto normativo fiscale in chiave evolutiva e costituzionalmente orientata, ritenendo che le agevolazioni fiscali si debbano estendere a tutti gli enti che svolgono un’attività sportiva senza fine di lucro.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)754-764
Numero di pagine11
RivistaIL FISCO
Volume8/2015
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Cita questo