Il progetto seicentesco di palazzo San Marco-Mirto e le dimore nobiliari del quartiere Kalsa a Palermo.

Risultato della ricerca: Otherpeer review

Abstract

Il saggio analizza uno dei progetti seicenteschi più ambiziosi nell’ambito dell’architettura nobiliare palermitana, fin oggi quasi del tutto trascurato dalla storiografia a causa del suo stato di incompiutezza, e noto, nella sua impostazione originaria, solo attraverso una rappresentazione pittorica di una collezione privata sivigliana. Lo studio non solo ricostruisce l’assetto originario del prospetto e degli interni ma ne individua gli elementi architettonici principali, solo in parte ancora leggibili in loco, consentendone una più chiara contestualizzazione culturale. Viene così ricostruito un ulteriore e significativo “tassello” del dibattito architettonico della Palermo seicentesca, rafforzando la conoscenza di alcune delle sue componenti più singolari.
Lingua originaleItalian
Pagine91-103
Numero di pagine13
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo