Il problema della compatibilità del patto di famiglia con la disciplina dell'impresa familiare

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

L’inciso contenuto nella parte iniziale dell’art. 768-bis c.c., che richiede che il trasferimento dell’azienda mediante il contratto contemplato da questo articolo sia compatibile con la disciplina dell’impresa familiare, postula l’individuazione delle norme dell’art. 230-bis c.c. che devono essere rispettate allorché l’imprenditore intenda cedere l’azienda, in tutto o in parte, attraverso un patto di famiglia.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteDonazioni, atti gratuiti patti di famiglia e trusts successorii
Pagine481-503
Numero di pagine23
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Serie di pubblicazioni

NomeDOTTRINA CASI SISTEMI

Cita questo