Il potere estero delle Regioni nel nuovo Titolo V della Costituzione. Impostazioni teoriche e problemi attuativi.

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Lo scritto tende ad approfondire le problematiche sottese alla configurazione del potere estero delle Regioni. In particolare, esso ha riguardo alla giurisprudenza costituzionale successiva alla revisione del 2001, che ha avuto ad oggetto le disposizioni costituzionali in materia e la relativa disciplina attuativa, nonché alla realtà effettuale dell'attività negoziale con enti stranieri posta in essere dalle Regioni a statuto ordinario e dalle Regioni a statuto speciale.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine0
RivistaFEDERALISMI.IT
Volumefederalismi.it n. 23/2007
Stato di pubblicazionePublished - 2007

Cita questo