IL POTENZIALE FITOALIMURGICO DI INTERESSE ORTICOLO DELLA FLORA SICULA: Osservazioni sull’autoecologia di alcune specie eduli appartenenti alle famiglie delle Liliaceae, Brassicaceae, Orchidaceae e Boraginaceae.

Risultato della ricerca: Other contribution

Abstract

L’indirizzo dato dall’U.E. verso settori produttivi inesplorati e di qualità, mette in risalto la rilevante potenzialità che la fitoalimurgia potrebbe avere nel settore agricolo. Tale requisito è legato al ruolo che le erbe eduli potrebbero esercitare nella filiera agro-alimentare, tenuto conto della richiesta di specie erbacee native nella dietologia, nell’omeopatia, nell’erboristeria, e nella tipizzazione della ristorazione agrituristica. Poiché l’aleatorietà dell’offerta legata alla raccolta in natura è ostativa alla loro valorizzazione, si è ritenuto opportuno studiare la tassonomia e l’autoecologia di alcune specie di maggiore interesse orticolo, con la finalità di dare un contributo alla definizione del loro valore bio-agronomico per il passaggio dalla fitoalimurgia all’agro-fitoalimurgia.
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePublished - 2006

Cita questo