IL PARADIGMA AMBIENTALE NELLA PIANIFICAZIONE STRATEGICA: PARTECIPAZIONE E CONSENSO NELLA GESTIONE, NELL’INTERPRETAZIONE DEI VALORI E NEL GOVERNO DEI BENI COMUNI, DEL TERRITORIO E DEL PAESAGGIO

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Un saggio presentato ad un Congresso dei Sociologi dell’ambiente (2007), che ragiona sulla Pianificazione strategica (sulla scorta di alcuni “casi studio”) e sui paradigmi che la innervano e la sostanziano. Osservare i nodi espressi dà la misura di quanto il temi relativi alla sostenibilità, al “paesaggio”, così come inteso nella Convenzione europea del paesaggio e all’ambiente siano pervasivi e riconosciuti da tale forma di pianificazione. In particolare il Piano strategico, strumento volontaristico e non obbligatorio, declina tutela, paesaggio e sostenibilità quali nodi centrali anche per attivare la partecipazione il coinvolgimento dei cittadini nei processi di pianificazione.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIL BATTITO D'ALI DI UNA FARFALLA. BENI COMUNI E CAMBIAMENTI CLIMATICI
Pagine425-445
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Cita questo