Il multilateralismo nell'organizzazione del sistema politico globale

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Il sempre più frequente ricorso a trattati multilaterali e la crescita esponenziale del numero di organizzazioni internazionali sono fenomeni relativamente recenti nella vita degli stati, ma sono allo stesso tempo tra le pratiche che più strutturano la società internazionale moderna. La comparsa del multilateralismo diventa visibile a partire dal XIX secolo, ma è soltanto dopo la fine della seconda guerra mondiale che le pratiche multilaterali si affermano nettamente, fino a diventare pratiche d’elezione – le più legittimanti – nelle relazioni tra gli stati, persino nel campo della sicurezza, dietro la spinta degli Stati Uniti. Negli ultimi decenni il multilateralismo si è evoluto dietro la spinta di nuovi soggetti non statali e dei risultati della progressiva crescita quantitativa e qualitativa degli interventi multilaterali. Dopo aver definito cosa è il multilateralismo e la sua importanza in quanto innovazione istituzionale, il capitolo esamina la diffusione ed evoluzione delle pratiche multilaterali, ed analizza le cause di questo cambiamento.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)67-86
Numero di pagine19
RivistaRagion Pratica
Volume32
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo