Il cuore della cogenitorialità nella Gestalt Therapy. Intervista a Valeria Conte e Giovanni Salonia.

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

L’intervista si apre presentando la co-genitorialità come una sfidaevolutiva, una possibilità di crescita che i figli offrono ai co-genitori.Il tema del coparenting, come svolta antropologica, clinica ed epistemologicaè messo in relazione con i cambiamenti sociali della postmodernitàe in particolare vengono argomentati i temi cruciali chetoccano la famiglia e la cogenitorialità nell’attuale contesto sociale.In particolare l’intervista affronta il tema della omo(co)genitorialità,della possibilità di essere genitori anche quando non si è più coppiaconiugale o il rapporto di coppia è altamente conflittuale. Infine lacuratrice si aggancia al lavoro di ricerca e clinico di Giovanni Saloniae Valeria Conte per dare una cornice teorica al costrutto delcoparenting collegandolo con la teoria del Sé familiare, la teoriaevolutiva, il lavoro sul corpo e la teoria del pensiero duale.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)39-62
Numero di pagine24
RivistaGTK RIVISTA DI PSICOTERAPIA
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo