Il Cretto di Burri: una lettura geografica

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il Cretto di Gibellina, opera di Land Art progettata dall'artista umbro Alberto Burri nel 1981, sorge nell'area occupata in precedenza dai ruderi della vecchia città distrutta dal terremoto del 1968. Il contributo vuole mettere in evidenza come l'opera si innesti concretamente nel paesaggio in cui si inserisce, attuandone una vera e propria risignificazione in grado di attribuire un nuovo volto al territorio e un nuovo ordine ai luoghi che la ospitano.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteCittà nell'emergenza. Progettare e costruire tra Gibellina e lo ZEN
Pagine229-231
Numero di pagine3
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Serie di pubblicazioni

Nometenercittà

Cita questo

Cruciata, R. (2008). Il Cretto di Burri: una lettura geografica. In Città nell'emergenza. Progettare e costruire tra Gibellina e lo ZEN (pagg. 229-231). (tenercittà).