Il Consiglio di Stato e l'applicabilità della disciplina delle pratiche commerciali scorrette al settore del credito

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Si esamina la sentenza dell'Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato dell'11 maggio 2012, che, diversamente da quanto fatto con riferimento al settore delle telecomunicazioni, ha riconfermato l'applicabilità della disciplina della pratiche commerciali scorrette, di cui al codice del consumo, al settore del credito. Se ne trae spunto per affrontare criticamente il tema.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)576-590
Numero di pagine15
RivistaBANCA BORSA E TITOLI DI CREDITO
Volume5-2012
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo