Il carattere degli italiani. vol. 1 Le idee della nazione: da Dante a Pascoli

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Un censimento delle opere del canone letterario nazionale che hanno evocato, nominato, o genericamente rimandato all’Italia, nonché di quelle che, nel tempo, dell'Italia hanno concorso a educare i cittadini e a nazionalizzare il loro immaginario, a descrivere i loro costumi e il loro presunto carattere, sarebbe forse impossibile. QuestO libro, più ragionevolmente e più modestamente, propone un compendio di testi selezionati lungo alcune direttive di ricerca: il motivo del compianto dell'Italia e quello speculare dell'esortazione al riscatto politico e civile, la descrizione letteraria del “bel paese” e la trattazione, più o meno estemporanea, dei costumi e del carattere dei suoi abitanti. Non tanto, dunque, una cernita dei “libri che hanno fatto gli italiani”, ma piuttosto una selezione di opere e parti di opere letterarie che hanno contribuito a codificare e tramandare quella nozione di 'Italia' con la quale tutt'oggi, pur con qualche difficoltà, continuiamo ad avere a che fare.
Lingua originaleItalian
EditoreDoppiozero
Numero di pagine208
ISBN (stampa)9788897685159
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo

@book{a12bc3762d1b4a5cabfba5c18baec13c,
title = "Il carattere degli italiani. vol. 1 Le idee della nazione: da Dante a Pascoli",
abstract = "Un censimento delle opere del canone letterario nazionale che hanno evocato, nominato, o genericamente rimandato all’Italia, nonch{\'e} di quelle che, nel tempo, dell'Italia hanno concorso a educare i cittadini e a nazionalizzare il loro immaginario, a descrivere i loro costumi e il loro presunto carattere, sarebbe forse impossibile. QuestO libro, pi{\`u} ragionevolmente e pi{\`u} modestamente, propone un compendio di testi selezionati lungo alcune direttive di ricerca: il motivo del compianto dell'Italia e quello speculare dell'esortazione al riscatto politico e civile, la descrizione letteraria del “bel paese” e la trattazione, pi{\`u} o meno estemporanea, dei costumi e del carattere dei suoi abitanti. Non tanto, dunque, una cernita dei “libri che hanno fatto gli italiani”, ma piuttosto una selezione di opere e parti di opere letterarie che hanno contribuito a codificare e tramandare quella nozione di 'Italia' con la quale tutt'oggi, pur con qualche difficolt{\`a}, continuiamo ad avere a che fare.",
keywords = "letteratura, identit{\`a}, Italia",
author = "{Di Gesu'}, Matteo",
year = "2012",
language = "Italian",
isbn = "9788897685159",
publisher = "Doppiozero",

}

TY - BOOK

T1 - Il carattere degli italiani. vol. 1 Le idee della nazione: da Dante a Pascoli

AU - Di Gesu', Matteo

PY - 2012

Y1 - 2012

N2 - Un censimento delle opere del canone letterario nazionale che hanno evocato, nominato, o genericamente rimandato all’Italia, nonché di quelle che, nel tempo, dell'Italia hanno concorso a educare i cittadini e a nazionalizzare il loro immaginario, a descrivere i loro costumi e il loro presunto carattere, sarebbe forse impossibile. QuestO libro, più ragionevolmente e più modestamente, propone un compendio di testi selezionati lungo alcune direttive di ricerca: il motivo del compianto dell'Italia e quello speculare dell'esortazione al riscatto politico e civile, la descrizione letteraria del “bel paese” e la trattazione, più o meno estemporanea, dei costumi e del carattere dei suoi abitanti. Non tanto, dunque, una cernita dei “libri che hanno fatto gli italiani”, ma piuttosto una selezione di opere e parti di opere letterarie che hanno contribuito a codificare e tramandare quella nozione di 'Italia' con la quale tutt'oggi, pur con qualche difficoltà, continuiamo ad avere a che fare.

AB - Un censimento delle opere del canone letterario nazionale che hanno evocato, nominato, o genericamente rimandato all’Italia, nonché di quelle che, nel tempo, dell'Italia hanno concorso a educare i cittadini e a nazionalizzare il loro immaginario, a descrivere i loro costumi e il loro presunto carattere, sarebbe forse impossibile. QuestO libro, più ragionevolmente e più modestamente, propone un compendio di testi selezionati lungo alcune direttive di ricerca: il motivo del compianto dell'Italia e quello speculare dell'esortazione al riscatto politico e civile, la descrizione letteraria del “bel paese” e la trattazione, più o meno estemporanea, dei costumi e del carattere dei suoi abitanti. Non tanto, dunque, una cernita dei “libri che hanno fatto gli italiani”, ma piuttosto una selezione di opere e parti di opere letterarie che hanno contribuito a codificare e tramandare quella nozione di 'Italia' con la quale tutt'oggi, pur con qualche difficoltà, continuiamo ad avere a che fare.

KW - letteratura, identità, Italia

UR - http://hdl.handle.net/10447/73733

M3 - Book

SN - 9788897685159

BT - Il carattere degli italiani. vol. 1 Le idee della nazione: da Dante a Pascoli

PB - Doppiozero

ER -