IL CAMPIONAMENTO

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Questo lavoro fa parte degli approfondimenti metodologici di un volume avente come oggetto di studio gli standard di vita di una piccola comunità residente in un quartiere del centro storico di Palermo. Obiettivo di questo capitolo è illustrare la strategia campionaria adottata per condurre l''indagine. La complessità degli obiettivi, l''eterogeneità delle caratteristiche della popolazione oggetto di indagine e la piccola dimensione dell''area indagata costituiscono gli elementi in base ai quali è stata scelta la tecnica di campionamento. Inoltre, poiché lo scopo primario dell''indagine è stimare la proporzione degli occupati fra i capifamiglia, informazioni supplementari quali la presenza nei nuclei familiari di almeno un figlio, il genere e la classe di età del capofamiglia e il numero dei componenti il nucleo familiare sono state utilizzate per la costruzione della strategia campionaria. Essa, infatti, si avvale uno schema di campionamento stratificato con allocazione negli strati proporzionale alle probabilità che nelle famiglie del corrispondente strato della popolazione vi sia almeno un figlio. Considerare la presenza di figli all''interno dei nuclei familiari ha consentito di individuare dei pesi usati per la determinazione delle ampiezze campionarie degli strati. Le probabilità che vi fosse almeno un figlio, condizionate al genere, alla classe di età e al numero dei componenti, sono state riscalate in maniera da distribuire adeguatamente negli strati la dimensione campionaria fissata. I risultati ottenuti in termini di precisione della stima mettono in evidenza l’adeguatezza della strategia campionaria adottata.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAL CENTRO DEL MARGINE. Standard di vita in un quartiere del centro storico di Palermo.
Pagine313-326
Stato di pubblicazionePublished - 2006

Cita questo