Il badantato e i legami di cura fra le segrete stanze

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il saggio esplora le dinamiche di subalternità/intimità che si definiscono nelle relazioni di cura fra anziani e badanti. Attraverso un novero di interviste a testimoni significativi, l'autrice approfondisce i nessi che circoscrivono l'asimmetria di potere, costitutiva di ogni rapporto subordinato, e la differenza di status sociale, sullosfondo di un più generale senso di intimità personale che si contestualizza – parafrasando un noto libro di C.E. Gadda ‒ nella “cognizione del dolore” di cui la famiglia del soggetto bisognoso di cure al pari della badante, ha consapevolezza.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteRazzismi, discriminazioni e confinamenti
Pagine145-155
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo

Bartholini, I. M. (2013). Il badantato e i legami di cura fra le segrete stanze. In Razzismi, discriminazioni e confinamenti (pagg. 145-155)