I tumori della mammella e/o dell’ovaio di tipo eredofamiliare:strategie di prevenzione nelle donne ad altorischio

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Numerosi fattori sono stati coinvolti nell’insorgenza del carcinoma mammario e dell’ovaio tra cuil’età, fattori ormonali e riproduttivi come l’età e il numero di gravidanze e l’utilizzo di contraccettivi orali e, inminor misura, fattori ambientali e stili di vita.Le possibilità per la gestione clinica delle pazienti considerate ad alto rischio di sviluppare carcinoma dellamammella e/o dell’ovaio includono chirurgia profilattica (es. mastectomia bilaterale profilattica o ovarosalpingectomiabilaterale), chemioprevenzione (principalmente tamoxifene e raloxifene ma anche, più recentemente,inibitori dell’aromatasi nelle donne ad alto rischio in postmenopausa), cambiamenti nelle abitudinidi vita e sorveglianza intensiva attraverso l’esame clinico periodico, la Risonanza Magnetica Mammaria, laMammografia talvolta in associazione all’Ecografia e, per la prevenzione del carcinoma ovarico, lo screeningcombinato utilizzando il dosaggio del CA125 e l’ecografia transvaginale.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteExperimental medicine reviews [Vol. 2/3]
Pagine249-266
Numero di pagine18
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Serie di pubblicazioni

NomePlumelia ricerca

Cita questo