I tre paesaggi della Conca d'Oro

Risultato della ricerca: Book

Abstract

La strategia partecipativa dell’ETM ha determinato un quadro conoscitivo delle necessità di spazi e servizi pubblici degli abitanti di una sezione mare-monte del territorio sud-est della città di Palermo. Un’area campione scelta per verificare se ci sono ancora i margini per recuperare le parti residuali del famoso paesaggio della Conca d’oro. E’ stato elaborato un master-plan d’interventi di riqualificazione, inseriti lungo la direttrice di via Laudicina e via Cassaro, dalla costa fino alle colline, che si propone di recuperare edifici ed aree dismesse, valorizzare orti e giardini, canali d’acqua della vecchia struttura per l’irrigazione, migliorare le infrastrutture. Si propongono alla comunità biblioteche, piscine, servizi d’ingresso al Parco di Ciaculli, spazi e servizi pubblici che costituiscono una prima risposta ai bisogni di questa parte del territorio comunale dove da diverso tempo ormai si stanno costruendo nuove infrastrutture come tram e passante ferroviario, e che costituisce ancora un’importante risorsa di spazi per l’agricoltura, che sarà bene recuperare e potenziare per la formazione del Parco agricolo della Conca d’Oro .
Lingua originaleItalian
EditoreD'ARCH
Numero di pagine58
ISBN (stampa)9788897764083
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo

I tre paesaggi della Conca d'Oro. / Guerrera, Giuseppe.

D'ARCH, 2013. 58 pag.

Risultato della ricerca: Book

@book{9e19e5bf49724d198fa59aedbccdacf4,
title = "I tre paesaggi della Conca d'Oro",
abstract = "La strategia partecipativa dell’ETM ha determinato un quadro conoscitivo delle necessit{\`a} di spazi e servizi pubblici degli abitanti di una sezione mare-monte del territorio sud-est della citt{\`a} di Palermo. Un’area campione scelta per verificare se ci sono ancora i margini per recuperare le parti residuali del famoso paesaggio della Conca d’oro. E’ stato elaborato un master-plan d’interventi di riqualificazione, inseriti lungo la direttrice di via Laudicina e via Cassaro, dalla costa fino alle colline, che si propone di recuperare edifici ed aree dismesse, valorizzare orti e giardini, canali d’acqua della vecchia struttura per l’irrigazione, migliorare le infrastrutture. Si propongono alla comunit{\`a} biblioteche, piscine, servizi d’ingresso al Parco di Ciaculli, spazi e servizi pubblici che costituiscono una prima risposta ai bisogni di questa parte del territorio comunale dove da diverso tempo ormai si stanno costruendo nuove infrastrutture come tram e passante ferroviario, e che costituisce ancora un’importante risorsa di spazi per l’agricoltura, che sar{\`a} bene recuperare e potenziare per la formazione del Parco agricolo della Conca d’Oro .",
author = "Giuseppe Guerrera",
year = "2013",
language = "Italian",
isbn = "9788897764083",
publisher = "D'ARCH",

}

TY - BOOK

T1 - I tre paesaggi della Conca d'Oro

AU - Guerrera, Giuseppe

PY - 2013

Y1 - 2013

N2 - La strategia partecipativa dell’ETM ha determinato un quadro conoscitivo delle necessità di spazi e servizi pubblici degli abitanti di una sezione mare-monte del territorio sud-est della città di Palermo. Un’area campione scelta per verificare se ci sono ancora i margini per recuperare le parti residuali del famoso paesaggio della Conca d’oro. E’ stato elaborato un master-plan d’interventi di riqualificazione, inseriti lungo la direttrice di via Laudicina e via Cassaro, dalla costa fino alle colline, che si propone di recuperare edifici ed aree dismesse, valorizzare orti e giardini, canali d’acqua della vecchia struttura per l’irrigazione, migliorare le infrastrutture. Si propongono alla comunità biblioteche, piscine, servizi d’ingresso al Parco di Ciaculli, spazi e servizi pubblici che costituiscono una prima risposta ai bisogni di questa parte del territorio comunale dove da diverso tempo ormai si stanno costruendo nuove infrastrutture come tram e passante ferroviario, e che costituisce ancora un’importante risorsa di spazi per l’agricoltura, che sarà bene recuperare e potenziare per la formazione del Parco agricolo della Conca d’Oro .

AB - La strategia partecipativa dell’ETM ha determinato un quadro conoscitivo delle necessità di spazi e servizi pubblici degli abitanti di una sezione mare-monte del territorio sud-est della città di Palermo. Un’area campione scelta per verificare se ci sono ancora i margini per recuperare le parti residuali del famoso paesaggio della Conca d’oro. E’ stato elaborato un master-plan d’interventi di riqualificazione, inseriti lungo la direttrice di via Laudicina e via Cassaro, dalla costa fino alle colline, che si propone di recuperare edifici ed aree dismesse, valorizzare orti e giardini, canali d’acqua della vecchia struttura per l’irrigazione, migliorare le infrastrutture. Si propongono alla comunità biblioteche, piscine, servizi d’ingresso al Parco di Ciaculli, spazi e servizi pubblici che costituiscono una prima risposta ai bisogni di questa parte del territorio comunale dove da diverso tempo ormai si stanno costruendo nuove infrastrutture come tram e passante ferroviario, e che costituisce ancora un’importante risorsa di spazi per l’agricoltura, che sarà bene recuperare e potenziare per la formazione del Parco agricolo della Conca d’Oro .

UR - http://hdl.handle.net/10447/74233

M3 - Book

SN - 9788897764083

BT - I tre paesaggi della Conca d'Oro

PB - D'ARCH

ER -