I siciliani e il volto nuovo della Tunisia

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Nella Tunisia degli anni compresi fra l’occupazione francese del 1881 e la seconda guerra mondiale si verifica l’assunzione di una specifica fisionomia da parte della colonia di siciliani residenti. Prima come meri esecutori, poi come imprenditori e infine anche come progettisti i siciliani, in particolare, contribuirono in maniera determinante, a volte non senza punte di originalità, al volto moderno della Tunisia, integrandosi felicemente con la realtà locale. I siciliani contribuirono a dar vita ad una peculiare architettura contemporanea della Tunisia assicurando, fatto singolare nell’ambito dell’europeizzazione delle città del nord Africa, un’impronta moderna affatto coloniale alla forma urbana della città tunisina della prima metà del XX secolo.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteArte e Architettura liberty in Sicilia
Pagine527-550
Numero di pagine23
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Cita questo