I RIMBOSCHIMENTI DI CEDRO DELL’ATLANTE [Cedrus atlantica (ENDL.) MANETTI EX CARRIÈRE] IN SICILIA

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Il cedro dell’Atlante [Cedrus atlantica (ENDL.) MANETTI EX CARRIÈRE], introdotto in Europa come pianta ornamentale, ha trovato largo impiego nei rimboschimenti in Francia, Spagna e Portogallo, mentre in Italia la sua diffusione è stata più recente e a oggi interessa oltre 2600 ettari, dimostrando ottime potenzialità, senza comportamenti invasivi. In Sicilia, benché poco diffusa, la specie sembra avere potenzialità di adattamento e di produzione interessanti. Il presente lavoro prende in considerazione 7 popolamenti di cedro dell'Atlante dislocati in ambiti diversi rappresentativi delle condizioni ambientali locali, compatibili con le esigenze ecologiche della specie, tra questi un rimboschimento sottoposto a interventi di diradamento. Sono state esaminate le caratteristiche dendro-auxometriche dei popolamenti al fine di valutarne le potenzialità produttive. I risultati mostrano che i popolamenti in esame hanno ottima capacità di affermazione, seguono gli sviluppi tipici della specie e hanno possibilità di produzione elevate, pari a quelle riscontrate in letteratura per le piantagioni realizzate in Francia. Inoltre si nota l'interessante ruolo paesaggistico, sia pur considerandone la natura alloctona, che questi popolamenti possono svolgere in ambiti di non facile colonizzazione per specie arboree. Infine si suggeriscono alcuni indirizzi di gestione volti ad assicurarne la migliore affermazione e la possibilità di rinnovazione, sia pur su scala locale.Atlas cedar (ENDL.) MANETTI EX CARRIÈRE] plantations in SicilyAtlas Cedar has been widely diffused in reforestation in Europe, particularly in France. In Italy, the Atlas Cedar cover about 2600 ha. This paper examines 7 cedar plantations in Sicily, in the various typical condition of the island, evaluating their dendrometric characters in order to estimate productivity and growth capacity. The results show that this specie is both highly suitable for wood production, and has a landscape restoration role in difficult ecological conditions such as the Mediterranean mountain environment is. The stand production is comparable with the better results reported for the French plantations. Some cultivation advices in order to better manage these stands and locally assure natural regeneration are also addressed.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)107-117
Numero di pagine11
RivistaL'ITALIA FORESTALE E MONTANA
Volume67 (1)
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo